Luci sui Forti alla Lanterna: il programma

Genova / Spettacoli / Teatro www.mentelocale.it

Dal 4 al 15 luglio la manifestazione dedicata al teatro e alla danza. Tre gli spettacoli in programma. Con Gli amici di Jachy, La Pozzanghera e i ragazzi dell'Istituto Giorgi

Luci sui Forti alla Lanterna: il programma

Genova
Martedi 3 luglio 2012

«È stato fatto il possibile per far sì che la rassegna si svolgesse anche quest’anno e, anche se le risorse sono sempre più esigue, siamo riusciti a salvarla e a regalare alla città ancora un anno di questo evento estivo molto seguito». Così ha esordito Bruno Cervetto, direttore dell’area cultura della Provincia di Genova, presentando la rassegna Luci sui Forti, dedicata al teatro e alla danza. L'appuntamento è alla Lanterna, dal mercoledì 4 a domenica 15 luglio.

Gli spettacoli in programma per l’edizione 2012 sono tre: da mercoledì 4 a domenica 8 la compagnia Gli amici di Jachy mette in scena L’ora che volge il disio ai naviganti e intenerisce il core, storie di mare e dei suoi frequentatori, per la regia di Paolo Pignero e con le coreografie di Paola Grazzi. Il pubblico viaggerà attraverso un percorso che lo condurrà ad incontrare personaggi che vivono o hanno vissuto il loro rapporto con il mare in maniera mai convenzionale e molto differente. Da Capitan Uncino al Capitano Achab, da Pinocchio a Nemo, saranno loro in protagonisti dei dodici quadri che, tra canti e coreografie, accompagnano gli spettatori in questo speciale viaggio (info: 349 5249782).

Il secondo appuntamento è il 9 giugno con gli studenti dell’Istituto Maiorana Giorgi. I ragazzi che hanno partecipato nel corso dell’anno scolastico al gruppo teatrale, mettono in scena il Mugugno libero. A salire sul palco due studenti, che rappresenteranno le due facce della Lanterna: una poetica ed ottimista, l’altra riservata e pessimista. Due aspetti caratteristici della genovesità che però hanno la capacità di fondersi e confondersi, fino a creare quell’immagine mugugnona, ma incredibilmente poetica tipica dei luoghi e delle genti che vivono all’ombra della Lanterna. Dopo lo spettacolo, curato dalla regia di Gianni Masella, spazio alla danza con, fra gli altri, la giovane Ilaria Rocchi.

A concludere la rassegna, l’intramontabile Peter Pan, nella versione proposta dalla compagnia La Pozzanghera, con la regia di Lidia Giannuzzi. Nello spettacolo itinerante, che va in scena dall’11 al 15 luglio, i protagonisti appariranno tutti come adulti. Toccherà allo spettatore scoprire tappa dopo tappa le ragioni di tale misfatto.

Francesco Bianconcini
© copyright Mentelocale Srl, vietata la riproduzione.

Approfondisci

Il prezzo degli spettacoli (a parte Mugugno libero, che è gratuito a offerta libera) è di 10 Eu (ridotto 8 Eu, bambini gratis). Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.

Vuoi essere aggiornato su cosa succede in città? Iscriviti alle nostre newsletter.
Inserisci, qui sotto, il tuo indirizzo email.