Toa de Zena il ristorante che non dorme mai

Toa de Zena il ristorante che non dorme mai

Aperto fino alle 7 del mattino nei weekend. Il locale in via Ravecca offre 40 tipi di pizza, ravioli al tocco e specialità liguri. E per digestivo la 'Testata nucleare'

 /  / 

Genova - Venerdi 10 maggio 2013

Siamo a Genova in pieno centro storico è venerdì sera, è tempo di weekend, è tempo di festa. Fiumi di giovani, di meno giovani, di ragazzi e di ragazze si mescolano dando vita a quel magma pulsante che prende il nome di movida. Chi ne fa parte sa di quanto ci si impegna per rendere unica quella piccola parte della settimana dedicata a sfogare le energie represse da studio, lavoro o semplicemente dalla ricerca di lavoro.
Poco importa se il copione è quasi sempre lo stesso; si entra in uno dei tanti locali della città vecchia si ordina da bere, ci si guarda intorno si brinda con gli amici di sempre o con l'amico che non si vede da un po', si fuma una siga, se si ha l'orribile vizio.

Poi quando i locali da bere chiudono, alle due, molte delegazioni di scalmanati notturni cercano la svolta nei vari circoli Arci e non, disseminati per il centro storico, il Quaalude, il Neo 262 (l'ex Milk per i più anziani) il 261, la Rampetta, il Nik Masaniello nei quali si balla fino al mattino, dove si suda e dove si spendono preziose energie bruciando calorie una dietro l'altra.

A furia di bruciare calorie, quando la musica finisce e si accendono le luci del locale ci si accorge di avere un certo languorino o di non vederci più dalla fame e sorge quindi il problema del «dove si va a sbranare?».

Le opzioni fino a poco tempo fa erano al massimo tre: o si andava di Kebab o di merendina chimica comprata dai distributori aperti 24 ore su 24 o si cercava un forno aperto nella speranza di trovare un pezzo di focaccia appena sfornata. Per onor di cronaca è giusto dire che quest'opzione è sempre stata la più agognata, ma nello stesso tempo la meno sicura.

Da un annetto a questa parte però c'è una ghiotta alternativa o meglio una signora ghiotta alternativa. In via di Ravecca, zona piazza Sarzano, a pochi passi dalla fermata della Metro c'è A Toa de Zena, un ristorante pizzeria aperto fino alle 7 del mattino. Sì avete letto bene un ristorante pizzeria aperto fino alle 7 del mattino. Qui non c'è nulla di precotto, non si sente mai la classica frase: «me lo scaldi per favore?» quì si ordinano pizze di ogni tipo, ravioli al tocco, lasagne al pesto, crepes, piadine, farinata e tante altre pietanze da far venire letteralmente l'acquolina in bocca, il tutto preparato sul momento e il tutto di ottima qualità, provare per credere.

Chef del ristorante è Claudio, un ex ragazzo della notte, che pochi anni fa ha deciso di imbarcarsi in questa avventura culinaria accompagnato dalla moglie Cristina.

Quando si entra a Toa de Zena a colpirti sono le luci soffuse, a lume di candela, le tovagliette a scacchi rossi e bianchi come quelle delle trattorie di una volta, la musica al volume giusto, che come si sa aiuta la digestione e la grande disponibilità di Claudio e Cristina ad assecondare i desideri mangerecci che possono coglierti alle cinque del mattino, dopo una serata movimentata.

Quaranta tipi di pizza alla carta a prezzi onesti, si va dai 3 euro e 50 della marinara ai 7 euro della Toa de Zena, la pizza più farcita del menù. Dopo le 24 c'è un piccolo sovraprezzo di un euro a piatto o a pizza, che detto tra di noi, visto il servizio ci sta tutto.

Di solito i più viziosi dopo una pizza o un piatto di ravioli vanno di digestivo per raggiungere la pace dei sensi e Toa de Zena per non lasciare nulla al caso sorprende i suoi avventori con il digestivo per eccellenza, la Testata nucleare, una specie di pozione magica preparata da Claudio in persona. Aromatizzata al peperoncino, la Testata Nucleare è un gustoso mangia e bevi energizzante e digestivo che contiene le proprietà vitaminiche della frutta sciroppata, di solito papaia e melone, ma anche, frutti di bosco, kiwi, o cigliegia e le proprietà digestive degli amari più tradizionali. Una volta buttata giù la sensazione di pesantezza, dovuta magari alla voracità con cui avete affrontato poco prima la pizza cotto e salsisiccia lascerà spazio a una piacevole sensazione di sazietà.

Toa de Zena è aperta anche all'ora di pranzo, offre il servizio a domicilio fino alle 22 e nei weekend e nei giorni festivi è aperta fino alle 7 del mattino, minuto più minuto meno.

Andrea Carozzi

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Locali