Gelati Fanzine 2016: creatività in festival a Genova

Mostre, workshop, mercatini e incontri conquistano il capoluogo ligure. Nove giorni nei caruggi a colpi di grafica e narrazione. Dal 10 al 19 giugno

 /  / 

Genova - Venerdi 10 giugno 2016

Il festival internazionale di microeditoria e illustrazione Gelati Fanzine compie orgoglioso quattro anni e chiama a raccolta artisti, curiosi e collettivi del settore. Palcoscenico privilegiato, come ogni edizione, è il centro storico di Genova coi suoi suggestivi caruggi.

L’evento profuma di design, storytelling e immaginazione, proponendo da venerdì 10 a domenica 19 giugno un fitto programma di laboratori creativi, mostre, mercati di stampe, libri e fanzine, incontri e conferenze. Creare un dialogo tra editori e pubblico è l'obiettivo, così come lo sono il confronto professionale, la condivisione di cultura, idee e visioni.

Di seguito il programma completo di Gelati Fanzine 2016.

Venerdì 10 giugno

  • ­ore 18, Palazzo Ducale (­Sala Dogana)
    Installazione ambientale di Silvia Giuseppone e Pietro Pizzorni
    Inaugurazione mostra Latte+Ghiaccio, con riferimento agli ingredienti che compongono questa campagna di comunicazione visiva e pubblicitaria del gelato, rivisitato come una nuova scoperta contemporanea. Ospite Itaca Pop.

Sabato 11 giugno

  • ­ore 14, Tiger Spot (via San Vincenzo 53)
    Inaugurazione mostra di fine anno dei ragazzi della Scuola Germanica. Le opere esposte riflettono lo slogan della scuola Vivere l’incontro, formare la personalità, aprirsi all’incontro.
  • ­ore 16, Papè (vico del Duca 23r)
    Mostra di fotografie di Mattia Brancati e disegni di Fatomale
    Inaugurazione mostra Androne: l’androne è il non­luogo per eccellenza, spazio coperto, sicuro e familiare attraversato ogni giorno da molte persone con noncuranza, sebbene sia l’anticamera delle abitazioni, spesso arredato, decorato e visivamente interessante. Oltre al passaggio, questi luoghi racchiudono una storia in sè, una vita e una non­vita, abilmente raccontata dalle immagini dei due artisti.
  • ­ore 18, Fabriek (vico del Duca 23r)
    Presentazione di Anytime, il nuovo albo della collana Cocktails. Si tratta del terzo dei quattro fumetti rispettivamente intitolati Predinner, Afterdinner, Anytime e Longdrink, secondo la classificazione ufficiale dei cocktail in base alla composizione e al momento di consumo.
    Saluti da Panorama. Antologia di dialoghi con creativi di base a Milano.

­Lunedì 13 giugno

  • ore 16, Bookowski (vico Valoria 40)
    I laboratori fantastici: le Gelate, workshop Raccolta di storie brevi, che coinvolge illustratori, designer e animatori, i quali danno forma a ciò che abita nell’immaginazione: testi fantastici scritti su blocknotes in treno, tracce di pensieri, sogni a occhi aperti e incubi. I testi, le idee e i collage che fanno da sfondo alle illustrazioni sono ad opera di Lara Caputo.

Martedì 14 giugno

  • ­ore 16, Tiger Spot (via san Vincenzo 53)
    La Giungla Animata, workshop a cura di Arianna Zuppello e Luca Tagliafico. Chi sono gli abitanti della giungla? Una tigre feroce, un sinuoso serpente o una curiosa scimmietta. In questo laboratorio viene creata una piccola giungla colorata, dove gli animali parlano e si muovono.
  • ­ore 18, Bookowski (vico Valoria 40)
    La Signora e l’agnello, mostra ispirata al thriller gastronomico ambientato in Sardegna, tratto dal racconto dello chef Piero Cadeddu. Un fumetto dipinto col Cannonau, impaginato, stampato, piegato, cucito, rifilato e incollato a mano da Claudia Piras.

Mercoledì 15 giugno

  • ­ore 16, Tiger Spot (via san Vincenzo 53)
    La fabbrica dei mostri, workshop. Disegnando e ritagliando animali bizzarri si creano combinazioni sempre nuove e un numero illimitato di creature da raccogliere nel Libro dei mostri.
  • ­ore 18, Marie Beyle (piazza Sarzano 8r)
    Director’s cut, mostra a cura di Nervi Cani, piccola casa editrice indipendente che pubblica fanzine e libri d’arte dal 2015.

Giovedì 16 giugno

  • ­ore 16, Jalapeno (via della Maddalena 52)
    Gelati strampalati per palati raffinati, workshop per bambini. In vista dell’afa estiva, i piccoli partecipanti progettano la loro campagna promozionale per il lancio di nuovi gelati in un immaginario bar del futuro. Come in un vero laboratorio di grafica, sono a loro disposizione materiali quali gelatine adesive, retini, trasferelli e matite da vetro.
  • ­ore 18, L’albero delle lettere (via di Canneto il Lungo 38)
    The amazing life of nevrotic women, mostra di Letizia Iannacone. L'intimo, profondo, particolare e tutt'altro che sciocco universo femminile, raccontato in 28 tavole.
  • ­ore 21, Falso Demetrio (via San Bernardo 34)
    Costola, presentazione del nuovo numero dell'antologia autoprodotta di racconti illustrati a colori, che mescola lo stile delle riviste letterarie underground e il mondo dell'illustrazione e del fumetto autoprodotto.

Venerdì 17 giugno

  • ­ore 18, Tiger Spot (via San Vincenzo, 53)
    Il ciclismo epico, mostra di Rebigo (studio di illustrazione). Partire dal territorio ligure per promuovere e diffondere il mezzo dell'illustrazione, su volontà di 9 illustratori genovesi, per nascita o adozione. Ospite della serata il duo Technoir.

Sabato 18 e domenica 19 giugno

  • ­dalle 10 alle 18, Commenda di Prè (piazza della Commenda 1)
    Gran finale del festival con la mostra mercato: banchetti colmi di libri, stampe, fanzine e fotografie di ogni genere.

Domenica 19 giugno

  • ­ore 19, Palazzo Ducale
    Chiusura Latte&Ghiaccio con serata dj-set randomplay (musica elettronica)

Adele Firpo

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Cultura Libri & Scrittori