Notice: ob_flush(): failed to flush buffer. No buffer to flush in /var/www/mentelocale/newspaper/includes/global_functions.php on line 873

Notice: ob_flush(): failed to flush buffer. No buffer to flush in /var/www/mentelocale/newspaper/includes/global_functions.php on line 873

Notice: ob_flush(): failed to flush buffer. No buffer to flush in /var/www/mentelocale/newspaper/desktop/articolo.php on line 651
Ivan Grozny Compasso presenta il suo documentario a Genova - Mentelocale.it

Ivan Grozny Compasso presenta il suo documentario a Genova

Una scena del documentario Puzzlestan - I Confini sono i Limiti dei Popoli, di Ivan Grozny Compasso

Una scena del documentario Puzzlestan - I Confini sono i Limiti dei Popoli, di Ivan Grozny Compasso

Come si vive in un Medio Oriente sotto assedio? Il giornalista ce lo racconta nel film Puzzlestan. Domenica 20 novembre all'Altrove Teatro della Maddalena

 /  / 

Notice: Undefined variable: itembefore in /var/www/mentelocale/newspaper/desktop/articolo.php on line 801
>

Genova - Martedi 15 novembre 2016

Quando qualcosa va in frantumi si perde sempre qualche pezzo. Figuriamoci cosa può accadere quando sono grandi Paesi a sbriciolarsi. È quanto accade da una ventina d’anni in Iraq, e alla Siria dal 2012. Processi che possono durare decenni e che portano a divisioni, a ripartizioni. In mezzo a tutto questo ci sono persone: fuggite lontano o che hanno scelto di lottare per la libertà, per le proprie case, per le proprie famiglie, per i diritti.

Le immagini di Puzzlestan - I confini sono i limiti dei popoli, catturate in presa diretta dall’autore, ci accompagnano in questi territori, permettendoci di comprendere come si vive in un Medio Oriente sotto assedio.

Il documentario del giornalista Ivan Grozny Compasso viene proiettato domenica 20 novembre, ore 21, al Teatro Altrove (piazza Cambiaso 1, Genova). A introdurre l'autore è il giornalista Matteo Macor e l'ingresso è ad offerta libera. La serata è organizzata da Pagina2cento.it, Associazione Culturale Disorder Drama e Teatro Altrove.

Ivan Grozny Compasso ha girato il documentario tra il 2014 e il 2015 nei territori del Kurdistan iracheno e nella regione a maggioranza curda del Rojava, in Siria.

Dalla Turchia alla Siria e ritorno, Iraq e ancora Siria. Ivan Grozny Compasso ha compiuto diversi viaggi con l’intento di raccogliere il maggior numero di tasselli di questo grande e complicato mosaico, che si scompone e ricompone a causa di conflitti dichiarati e no. Storie di confine, dove questo muta e si definisce secondo quanto accade sul terreno di guerra. C’è chi cerca di aiutare bambini orfani a superare il trauma della guerra, chi prova a salvare scritti antichi e opere d’arte, chi ha deciso, come i combattenti curdi, di combattere e resistere per costruire daccapo.

Il giornalista freelance e video maker, che collabora con la trasmissione televisiva Gazebo, pubblica servizi per diverse testate - Il Manifesto, La Repubblica e La Gazzetta dello Sport - soprattutto su temi internazionali, con reportage dall’America Latina (Brasile, Messico, Argentina) e dal Medio Oriente (Turchia, Siria, Iraq).

Tra i documentari che ha girato, oltre a Puzzlestan - I confini sono i limiti dei popoli (2015), anche Carlo Petrini, una vita in due tempi (2011) e Fora da Copa (2014), disponibili entrambi sulla piattaforma YouTube.
Ha inoltre pubblicato Ladri di sport. Dalla competizione alla resistenza (Agenzia X, 2014) e Kobane Dentro. Diario di guerra sulla difesa del Rojava (Agenzia X, 2015).

Approfondisci

Puzzlestan - I Confini sono i Limiti dei Popoli

Regia: Ivan Grozny Compasso
Anno di produzione: 2015
Durata: 45'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore

C.S.

Notice: Undefined variable: art_totcorrelati in /var/www/mentelocale/newspaper/desktop/articolo.php on line 972
>

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Spettacoli Cinema