Maltempo Liguria: allerta gialla per neve

Maltempo Liguria: allerta gialla

Maltempo Liguria: allerta gialla

Coinvolte la Valle Stura e l'entroterra savonese, compresa la Val Bormida. Criticità verde altrove. La situazione in tutta la Liguria 

 /  / 

Genova - Giovedi 9 febbraio 2017

La Protezione Civile Regionale ha diffuso l’allerta meteo per neve diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo. L’allerta riguarda la zona D (Valle Stura ed entroterra savonese, compresa la Val Bormida, vedi la foto in alto), dalle 6 alle 15 di venerdì 10 febbraio. Criticità verde altrove.

Il dettaglio, comune per comune, è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it, dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi.

La situazione: nuovo peggioramento del tempo in arrivo sulla Liguria, con conseguenze soprattutto nelle zone interne del Ponente. Dalla serata di giovedì 9 febbraio saranno possibili spolverate nevose, e comunque con accumuli non particolarmente significativi, che potranno interessare soprattutto le zone attraversate dal tracciato autostradale della A6.

Venerdì 10 febbraio le precipitazioni sono previste deboli ma più diffuse, e dovrebbero estendersi anche verso la zona E (vedi la foto sopra) sotto forma di spolverate, mentre fiocchi potranno interessare le aree interne più occidentali della zona B (vedi la foto sopra). Dalle ore pomeridiane esaurimento delle precipitazioni.

L'allerta gialla per neve ipotizza che le precipitazioni possano creare locali disagi e locali e temporanei problemi di viabilità. Possibili rallentamenti nella circolazione e nei servizi. Formazione di ghiaccio con gelate diffuse.

Di seguito, nel dettaglio, le previsioni per i prossimi giorni: dalla serata di giovedì 9 febbraio possibili locali spolverate nevose su D (vedi la foto sopra). Venti settentrionali di burrasca su AB (vedi la foto sopra), con locali raffiche fino a 80/85 km/h, forti su CDE (vedi la foto sopra) con locali raffiche fino a 65/70 km/h. Mare molto mosso lungo la costa di A in calo.

Venerdì 10 febbraio, dalle prime ore della notte, possibili precipitazioni nevose su D (vedi la foto sopra), con iniziali spolverate sparse e dal primo mattino con intensità debole più diffusa; possibili spolverate nevose su E dalla mattinata e su interno B sopra i 400/500 m; fenomeni in esaurimento nel corso del pomeriggio. Venti settentrionali di burrasca su AB con raffiche fino a 80/85 km/h, in calo a forti nel pomeriggio; venti da Nord inizialmente forti su CDE, in calo a moderati in mattinata. Condizioni di disagio per freddo su DE e localmente su B per effetto della ventilazione.

Sabato 11 febbraio venti inizialmente forti da Nord, Nord-Ovest sulla parte orientale di A (vedi la foto sopra) e sulla parte occidentale di B, in attenuazione nelle ore centrali della giornata.

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome).

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Società & Tendenze Attualità