San Patrizio 2017: cosa fare a Genova

San Patrizio 2017: cosa fare a Genova

© jill111-Jill Wellington/pixabay.com

All'Irish pub, musica dal vivo e piatti tipici. St. Patrick's day a tempo di swing al Seven Days. Senza dimenticare la birra: anche verde. Idee per fare festa

 /  / 

Genova - Giovedi 9 marzo 2017

A San Patrizio le persone danno i numeri, ma i numeri per davvero... Durante la festa irlandese, infatti, il consumo della più famosa birra dell'isola di Smeraldo triplica: dai 5.5 milioni di pinte in un giorno ordinario, si arriva fino ai 13 milioni. Sono 150 pinte al secondo. Salute!

Cosa fare per il Saint Patrick's Day? Dai pub alle discoteche, ecco a Genova i locali che si tingono di verde questo 17 marzo 2017.

- Irish pub (vico Croce bianca 39r, angolo piazza della Nunziata; tel. 010 0985326)
Un pub che, orgoglioso, porta questo nome non può che aspettare il 17 marzo tutto l'anno. La serata offre musica dal vivo irlandese e piatti tipici, il tutto naturalmente innaffiato da fiumi di birra.

- Eataly (edificio Millo, calata Cattaneo 15; tel. 010 8698721)
A partire dalle 18.30 anche l'italianissimo franchising festeggia alla maniera irlandese, offrendo un'ampia proposta di panini e birre. A metterci il cibo saranno le realtà locali genovesi Rooster Streetfood Rotisserie e Moa Cashmere & Lobster; mentre della birra si occuperanno i birrifici artigianali Kamun e Lis d'Oc.

- La Pinta (corso Aurelio Saffi 1; tel. 010 532916)
I leprecauni arrivano dispettosi anche alla Pinta, scatenando una serata a tema dove tutti indosseranno qualcosa di verde. Non solo vestiti e cappelli: anche la birra sarà color clorofilla, venduta a 6 Euro ogni 2 pinte.

- Molly's Malone (via Dei Reggio 14, Multedo; tel. 373 8703355)
Il pub, collocato vicino all'uscita dal casello autostradale di Pegli, anima una grande festa tutti gli anni. Le novità? La battaglia navale per vincere i gadget della famosa birra irlandese (il classico cappello di St. Patrick, magliette, cappellini) verrà spostata nei giardinetti vicini. Lì sarà presente, infatti, un impianto esterno, allo scopo di evitare code chilometriche per prendere da bere; verranno messi a disposizione anche due servizi igienici. Un'ordinanza sindacale prevede il posteggio riservato in via Pacoret de Saint Bon, con la corsia lato monte chiusa al traffico per permettere la sosta a chi verrà alla festa. Ma la grande novità è in pieno tema green con la festa: i bicchieri usa e getta saranno rimpiazzati da bicchieri di plastica riutilizzabili, che si potranno usare versando la cauzione di 1 Euro, oppure portare a casa allo stesso prezzo.

- Casa Mia Club (via XII Ottobre 182 r; tel. 010 8983728)
Giovedì 16 marzo si festeggia in anticipo con il Medical Patrick, una serata terapeutica per sfogarsi dalle pesanti sessioni invernali universitarie. Per onorare il folklore d'Irlanda, la discoteca disporrà di open bar di birra, ragion per cui i posti saranno limitati rispetto al solito. Per prenotazioni contattare i referenti, presenti sulla pagina Facebook dell'evento.

- Scurreria Beer and Bagel (via di Scurreria 22r; tel. 329 6903690)
Non è facile trovare un pub a Genova che serva la birra anche dal cask, ovvero a pompa, ottenendo così un prodotto con una bassissima quantità di gas. Per la ricorrenza di San Patrizio, la Scurreria arricchisce le sue spine con diverse stout/imperial, le tradizionali birre scure che potreste gocciare a Dublino.

- Seven Days Genova (via Simone Schiaffino 32; tel. 010 3076897)
Swing Circus St. Patrick's day special edition
I folletti ballano a ritmo di swing al Seven Days di Quarto, animati dagli stregoni della The Sweet Life Society assieme i loro soci Free Shots. Giochi di prestigio sonori, cascate di birra, evoluzioni di circensi e dei ballerini di Swingin' Genova e, at last but not least, l'angolo trucco dove farsi belli prima di scattare la foto nell'originale Photo set.

- The Queen pub (via Gallino 42, Pontedecimo; tel. 333 2367640)
L'appuntamento a Pontedecimo è musicale: sulle note del violino di Federica Pellizzetti e della chitarra di Francesco Musante, verranno ricreate le atmosfere magiche del mondo celtico e il sound dell’antica e pur sempre modernissima tradizione gaelica. Canti, balli e boccaloni di birra, per l'occasione anch'essa verde.

Adele Firpo

© Copyright mentelocale.it
vietata la riproduzione

Bere & Mangiare Notizie ed eventi